Vacanze in Romagna - case vacanze in Romagna



Estate 2017...visita La Romagna!

La Romagna

Romagna
La Romagna (Rumâgna in romagnolo) è una regione storica, linguistica e geografica dell'Italia settentrionale e centrale.

Il toponimo Romagna deriva dal tardo latino Romània e risale al VI secolo d.C., quando l'Italia fu divisa in longobardica e Romana, cioè soggetta ai Longobardi e all'Impero Romano d'Oriente. "Romània" assunse quindi il significato generico di "mondo romano".

La Romagna come realtà omogenea dal punto di vista geografico ha la forma di un quadrilatero.
Ravenna è in assoluto la città più ricca di monumenti della Romagna, conserva ben otto Patrimoni dell'Umanità, tutti risalenti alla tarda antichità e all'epoca bizantina.

La Caveja è considerata per eccellenza il simbolo della Romagna; questa parola romagnola proviene dalla tradizione contadina, e indica un'asta d'acciaio saldata a un apice (pagella) decorata con "anelli musicali" e immagini simboliche.
I simboli più diffusi, inseriti fra elementi decorativi, erano quelli del gallo, della mezzaluna, del Sole, dell'aquila e alcuni simboli cristiani, tra cui la croce e la colomba.
La Caveja serviva a bloccare il giogo, trainato dai buoi, al timone dell'aratro o del carro, per evitare che il timone slittasse in caso di rallentamento improvviso.

Danza popolare in Romagna

Nelle valli romagnole, prima dell'avvento del ballo liscio, che ha reso celebre la Romagna a livello nazionale e internazionale, esisteva una forma di ballo conosciuto come Bal spécc, appartenente alla categoria dei balli staccati.

La danza, prima dell'enorme successo che ha avuto il ballo di coppia, era una pratica sociale rituale, che non prevedeva un contatto corporeo all'interno della coppia.

Ad eccezione della zona costiera, ricca di pietanze a base di pesce, la cucina romagnola è di origine tipicamente rurale. I contadini, che vivevano in una dignitosa povertà, hanno prodotto una cucina dai caratteri semplici e genuini.
Diffusa la cultura della minestra fatta con pasta all'uovo, particolarmente sotto forma di pappardelle, cappelletti (caplétt), manfrigoli (manfrigul), passatelli, tagliatelle (al tajadèll) e lasagne.
Tra le pastasciutte, tipici sono gli strozzapreti, serviti al ragù.
Per quanto riguarda i formaggi, spicca il formaggio di fossa, prodotto nell'Alto forlivese-cesenate.
La bassa pianura, invece, è il regno dello squacquerone.
Tra i secondi piatti, la parte del leone la svolge il maiale: grigliate miste, carne ai ferri, arrosti, sono tipici della zona, in particolare di quella collinare. Diffuso l'uso d'insaccati e degli affettati derivati dal maiale, specialmente prosciutto, salame, mortadella, coppa e culatello. In misura minore è usato anche il coniglio ed il pollo. Per quanto riguarda la cacciagione, vengono utilizzati, specialmente in collina, cinghiali, lepri, quaglie. Il dolce tipico è la ciambella (bràzadèla), sia quella caratteristica col buco, sia quella lunga e piatta, mentre le frappe, dette anche chiacchiere, sono tipiche del periodo di carnevale.
Il Dolce di San Michele è riconosciuto come prodotto agroalimentare tradizionale (P.A.T.).
I migliori vini DOCG e DOC di Romagna sono l'Albana, il Sangiovese di Romagna, il Pagadebit, il Trebbiano, il Romagna Albana spumante e la Cagnina

La Romagna è nota per la piadina.
Essa è composta da una sfoglia di farina di frumento, strutto (o olio di oliva), sale e acqua, che tradizionalmente viene cotta su un piatto di terracotta, detto teglia, ma più comunemente su piastre di metallo.

La Riviera Romagnola

La Riviera romagnola è un tratto di costa marina che si affaccia sul Mar Adriatico, lungo poco meno di un centinaio di chilometri.
Il termine riviera è usato impropriamente in quanto "riviera" è nome di origine geografica ed è riservato al tratto della costa ligure.
In particolar modo, il nome riviera fu coniato per identificare, solo ed esclusivamente, il tratto di costa che comprendeva la Liguria e parte della costa azzurra che originariamente faceva parte della Repubblica di Genova.

La vita nella costa romagnola è stata resa famosa da film come Amarcord di Federico Fellini (nato a Rimini); dalla poesia di Giovanni Pascoli (nato a San Mauro), Aldo Spallicci e Tonino Guerra; dalle canzoni intramontabili di Secondo Casadei (una su tutte: Romagna mia).

È caratterizzata da spiagge ampie e sabbiose, con la presenza a nord di frequenti zone naturalistiche (valli e pinete), mentre a sud si è assistito, negli ultimi 30-40 anni, ad una progressiva cementificazione dovuta al turismo.
Dal dopoguerra in avanti lo sviluppo del turismo in questa area è stato infatti inarrestabile.

I centri più famosi e importanti della costa Romagnola da nord sono: Ravenna (Casal Borsetti, Marina Romea, Porto Corsini, Marina di Ravenna, Punta Marina Terme, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Classe, Lido di Savio), Cervia (Milano Marittima, Pinarella, Tagliata), Cesenatico, (Zadina, Valverde, Villamarina), Gatteo Mare, Savignano Mare, San Mauro Mare, Bellaria-Igea Marina, Rimini (da Torre Pedrera a nord, fino a Miramare a sud), Riccione, Misano Adriatico (Misano Brasile e Portoverde), Cattolica e Gabicce Mare, ultima località prima del Promontorio di Fiorenzuola di Focara (dove finisce la Romagna come regione geografica e storica)

Luoghi di divertimento

Diurni

  • Aquafan - Riccione (RN). Il più famoso parco acquatico della Riviera. Offre anche musica e spettacoli. Ha lanciato nuove mode e stili.
  • Atlantica - Cesenatico (FC). Parco acquatico.
  • Beach Village - Riccione (RN). Parco acquatico direttamente collegato a uno stabilimento balneare. È l'unico dotato di una piscina ad acqua salata.
  • Delfinario - Rimini.
  • Delphinarium - Riccione (RN). Inaugurato nel 1963, è il delfinario più antico d'Europa. Oltre agli spettacoli quotidiani, dispone di una sezione didattica: aree espositive dedicate all'ambiente marino e acquario.
  • Fiabilandia - Rivazzurra.
  • Italia in Miniatura - Rimini. Sono esposte 270 perfette riproduzioni in scala di monumenti e capolavori architettonici dell'Italia.
  • Le Navi - Cattolica (RN). Parco di divertimento. L'area verde misura 49.000 m². Spiaggia adiacente.
  • Mirabilandia - Savio di Ravenna. Per estensione di superficie (750.000 m²), è il più grande parco divertimenti italiano.
  • Oltremare e Imax - Riccione (RN). Parco tematico. Ospita varie specie di animali. La sala cinema Imax, tra le più moderne in Italia, supera l'effetto 3D.
  • San Marino Adventures - San Marino. Inaugurato nel 2008, è il più grande Parco avventura della Riviera.

Notturni

  • Cocoricò
  • Nu Echoes c/o ex Prince
  • Peter Pan
  • RockPlanet
  • Pascià
  • Villa delle Rose
  • Indie
  • Byblos
  • BBK
  • Zanzibar Beach
  • Baia Imperiale
  • Beky Bay
  • Batija
  • PinetabyVisionnaire
  • Villapapeete Club
  • Zouk Santana
  • Vanquish Street Bar
  • Papeete Beach




Vacanze in Romagna: Rimini

Rimini

Rimini...La più grande stazione turistica balneare della Riviera Adriatica

Rimini
Da quasi due secoli, Rimini è nei ricordi e nei sogni di generazioni di vacanzieri. Il segreto del suo successo sono la cordialità, l’ospitalità dei luoghi e dei suoi abitanti e un territorio famoso per i suoi 15 km di spiaggia, i tanti colorati stabilimenti balneari, più di 1000 alberghi e tanti parchi divertimento, ma anche per i suoi 2000 anni di storia e un piccolo scrigno d`arte. Qui il mare è un modo di vivere, è la scenografia dei film di Fellini, è il mito del divertimento estivo che si rinnova ogni giorno. Ma prima di tutto questo, Rimini è stata una città ambita e contesa, capitale di una signoria, quella dei Malatesta, crocevia di culture di cui conserva antiche e preziose testimonianze.


Vacanze in Romagna: Riccione

Riccione

Riccione

Riccione
Riccione è conosciuta per essere una delle località balneari più rinomate in Italia e in Europa, ricca di parchi giochi tematici, attrezzature per gli sport acquatici e un incredibile ricezione alberghiera É questo, insieme a Rimini, il luogo d'intrattenimento balneare per eccellenza in Italia.


Vacanze in Romagna: Milano Marittima

Milano Marittima

Milano Marittima

Milano Marittima
Nota per la sua vocazione turistica e molto frequentata dai giovani per la presenza di numerosi locali pubblici, ristoranti e negozi. Elegante e rinomata località balneare, immersa nella lussureggiante e secolare pineta, capace di sposare la sua vivacità con la tranquillità dell'ambiente naturale. Ideale per una vacanza in famiglia, ma capace di attirare anche i più giovani. Il suo centro è ricco di raffinati negozi e ristoranti, di discoteche, di locali notturni e di bar sempre alla moda.


Vacanze in Romagna: Marina di Ravenna

Marina di Ravenna

Marina di Ravenna

Marina di Ravenna
Marina di Ravenna si presenta come una località dinamica e di tendenza, con locali e stabilimenti balneari e un'organizzazione turistico-alberghiera di grande esperienza e tradizione, in grado di richiamare durante il periodo estivo numerose famiglie e giovani.


Vacanze in Romagna: Cesenatico

Cesenatico

Cesenatico

Cesenatico
Oggi Cesenatico possiede circa 22.000 posti letto con 3 milioni di presenze a stagione. Fra le icone della dolce vita e del divertimento, Cesenatico affascina per la miscellanea di attrazioni racchiuse fra i suoi confini. Un paese di mare a misura di uomo, che contagia per i ritmi rilassati e vivaci al tempo stesso, per i profumi della più autentica cucina di mare, per i colori dell’entroterra che sfumano dolcemente in quelli del litorale.



TROVA L'ALLOGGIO PER LE TUE VACANZE IN ROMAGNA